Viaggio intorno al viaggio

Per ripartire

In tempesta, tra le piogge acide della paura e lo spauracchio di una vita congelata dal vento che si è portato via l’ultimo centesimo di risparmio, ora, qui, adesso: tocca ripartire.

Per ripartire è essenziale guardarsi intorno e scoprire, adesso, qui, ora, lo scenario che ti sommerge e coinvolge in questo spettacolo naturale e immenso che è la tua vita.

Per ripartire, prendendo spunto dalla tecnologia, ma anche dalla vita; perché è proprio quando il gioco si fa dura che è necessario iniziare a giocare meglio, come i migliore e con i migliore.

Per ripartire.

Ripartiamo, da qui. Non ci sono ancora macerie, e possiamo ripartire prima di raschiare il fondo; basta trovare la spinta giusta, il propulsore adatto, gli stimoli necessari e indispensabili.
E li troviamo qui, intorno a noi.

Annunci

2 Risposte to "Per ripartire"

Insospettabilmente ci è rimasto uno strumento che non utilizziamo da milioni di anni: il ripartire.
Lo facevano i nostri avi e lo dovremmo fare più spesso anche noi. E’ il rinnovo quotidiano, è la non passiva accettazione di tutte le idee o di tutti i pensieri, è lo riscoprirsi sempre diversi ed in fondo nuovi. Il ripartire apre nuovi giorni, a volte lontani dalle nostre certezze, sconfinati orizzonti di conoscenza e di umanità.
Ben venga il giorno in cui le nostre paure ci abbandoneranno a favore dell’incontro.

Vero caro Franco, vero.
Ed è quello che proveremo a fare in questo spazio. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: